Accesso ai servizi

COME FARE PER

Dichiarazione di nascita

Come Fare:
Requisiti e modalità e termini di presentazione della dichiarazione Le dichiarazioni di nascita sono rese direttamente all'Ufficiale dello Stato Civile. La dichiarazione deve essere presentata preferibilmente dal padre o dalla madre: - entro 3 giorni dalla nascita presso la Direzione Sanitaria dell'ospedale o della casa di cura dove è avvenuto il parto e la dichiarazione può essere effettuata oltre che dal genitore anche da un assistente al parto; - entro 10 giorni dalla nascita presso il Comune dove è avvenuto il parto e la dichiarazione può essere effettuata oltre che dal genitore anche da un assistente al parto; - entro 10 giorni dalla nascita presso il Comune di residenza dei genitori e la dichiarazione può essere effettuata solo direttamente da un genitore. Nel caso in cui i genitori non risiedono nello stesso Comune, salvo diverso accordo tra loro, la denuncia è fatta presso il Comune di residenza della madre. L'iscrizione anagrafica nel Comune di residenza avviene d'ufficio, a seguito di comunicazione da parte dell'Ufficio di Stato Civile che ha iscritto l'atto. Documenti da presentare Attestazione di nascita rilasciata dal medico o dall' ostetrica. Documento d'identità del dichiarante. Nel caso di cittadini stranieri l'Ufficio può richiedere altri documenti necessari per la corretta redazione dell'atto.

Dove Rivolgersi:
Ufficio Anagrafe-Stato civile-Elettorale-Leva militare-Servizi Sociali (vedi dettaglio e orario di apertura)

Quando:

Lunedì:08:30-12:30 / 15:00-17:00 Martedì:08:30-12:30 Mercoledì:08:30-12:30 Giovedì:08:30-12:30 Venerdì:08:30-12:30 Sabato:08:30 - 10:00 APERTO PER ATTI DI STATO CIVILE


Riferimenti Normativi:
Ordinamento dello Stato Civile DPR 3 novembre 2000 n. 396, Codice Civile